Test di autovalutazione sulla qualità del tuo lavoro

Oggi voglio fare un gioco, ho pensato elencare una checklist di 10 punti di “autoconsapevolezza” per misurare se il tuo talento lavorativo è valorizzato o meno sul tuo luogo di lavoro. Rispondendo a ciascuna domanda e sommando il punteggio si otterrà un valore che va da -2 a +10 punti.

Vogliamo fare questo gioco? 🙂

1 – vieni trattato con rispetto dai tuoi superiori?
SI: +1 punto
NO: 0 punti

2 – giudicheresti positivo o negativo il clima che si respira a lavoro?
positivo: +1 punto
neutro: 0 punti
negativo: -1 punto

3 – hai la sensazione di fare qualcosa che è significativo per te e per l’azienda?
SI: +1 punto
NO: 0 punti

4 – è presente una cultura del dialogo?
SI: +1 punto
NO: 0 punti

5 – l’azienda pone attenzione alle persone cercando di farle crescere professionalmente ?
SI: +1 punto
NO: 0 punti

6 – hai modo di coltivare e far crescere i tuoi obiettivi a lungo termine (chi vuoi essere, professionalmente)
SI: +1 punto
NO: 0 punti

7 – senti un senso di pesantezza quando ti alzi la mattina per andare a lavoro?
SI: -1 punto
NO: +1 punto

8 – il tuo tempo libero e di riposo viene rispettato?
SI: +1 punto
NO: 0 punti

9 – hai un’idea abbastanza chiara di quelle che sono le priorità dell’azienda?
SI: +1 punto
NO: 0 punti

10 – il tuo compenso economico è in linea con le mansioni che svolgi e con il mercato?
SI: +1 punto
NO: 0 punti

Tiriamo le somme, misuriamo i risultati:

Valutazione da 8 a 10 punti:
Luogo di lavoro sano, ti piace quello che fai ed hai prospettive di crescita e sviluppo personale!

Tra 6 e 7 punti
Ci sono delle cose che vanno migliorate, prova a parlare con i tuoi colleghi e responsabili, cerca di capire se c’è modo di migliorare le cose per mettere la tua carriera sul giusto binario

Meno di 6 punti
Ci sono troppe cose che non vanno, cerca di capire se la cosa è risanabile oppure pensa seriamente di valutare altre soluzioni lavorative.

Articoli consigliati